I tendoni delle birrerie

L'Oktoberfest si tiene da sempre a Theresienwiese. In questa grande area all'aperto sono situati i grandi stand delle fabbriche di birra di Monaco.

Come funziona esattamente l’Oktoberfest e cosa ci si può aspettare di trovare? La più grande festa della birra di Germania si svolge nel Theresienwiese, un’ampia area all’aperto dove vengono allestiti i tendoni della birra.

Gli stand della birra dell’Oktoberfest sono mastodontici, capaci di ospitare al loro interno migliaia di persone; la loro costruzione e il loro smantellamento richiede settimane di lavoro.

All’interno dei tendoni si beve la mitica birra Oktoberfest creata dai sei birrifici di Monaco e si mangiano piatti succulenti come stinco di maiale e pollo arrosto.

A ravvivare la già animata atmosfera dei tendoni ci pensano le band dal vivo, quasi sempre scatenati gruppi di ottoni che vi faranno divertire con i loro tormentoni di musica folk bavarese, ma potrebbe capitarvi anche di ascoltare musica rock.

È all’interno dei tendoni che si sviluppa la vera magia dell’Oktoberfest: un’atmosfera unica di divertimento e festa collettiva. In totale sono 34 gli stand della birra all’Oktoberfest, divisi in 14 tendoni grandi e 20 più piccoli.

Mappa dei tendoni

Non perdere tempo a cercare il tendone che ti interessa: scarica la mappa dei tendoni dell’Oktoberfest prima di partire, portala sempre con te, in formato elettronico o cartaceo, e vai dritto al cuore del divertimento!

Sulla mappa sono segnati tutti i tendoni, grandi e piccoli, e i servizi utili: pronto soccorso, centro informazioni, deposito bagagli, bancomat e negozio souvenir ufficiale.

La mappa dei tendoni dell’Oktoberfest

Prenotare un tendone all’Oktoberfest: i vantaggi

Non lo ricordiamo mai abbastanza: l’Oktoberfest è un evento di proporzioni gigantesche che attira un impressionante numero di visitatori. Servire più di sei milioni di persone in sole due settimane è un affare complicato: ecco perché quasi tutti i tendoni richiedono la prenotazione, sicuramente nel weekend e quasi sempre anche nelle serate dei giorni infrasettimanali.

Prenotare un tavolo ai tendoni dell’Oktoberfest è altamente consigliato perché è quasi impossibile trovare un posto a sedere senza prenotazione e senza posto a sedere non si può entrare nei tendoni.

Come prenotare un tavolo nei tendoni della birra

Prenotare un tendone all’Oktoberfest non è impresa semplice. Un sistema di prenotazioni online per tutti i tendoni è disponibile sul sito dell’Oktoberfest curato dall’ufficio del turismo di Monaco, ma purtroppo è solo in tedesco.

I siti dei singoli tendoni riportano le informazioni su come prenotare nel loro sito, che però quasi mai è tradotto in inglese (solo il sito Augustiner ha la versione italiana).

In genere si prenota inviando una richiesta scritta, anche via email, con mesi di anticipo: c’è chi al termine di un’edizione Oktberfest invia già la richiesta di prenotazione l’anno successivo!

Le risposte vengono inviate generalmente in primavera; quelle positive contengono la conferma del giorno e dell’orario disponibile. A quel punto dovrete procedere al pagamento, secondo le indicazioni che vi verranno fornite e una volta pagato vi verrà confermata la prenotazione.

Alcune cose da tenere presente:

Come trovare un posto nei tendoni senza prenotare

Se non volete o non siete riusciti a prenotare un tavolo nei tendoni dell’Oktoberfest non disperate ci sono lo stesso dei modi per entrare nei tendoni.

Ciò che fa la maggioranza dei visitatori è mettersi in coda e sperare di beccare un tavolo libero. I colpi di fortuna esistono, ma noi vi sconsigliamo di provarci: le code sono lunghissime, estenuanti, e non garantiscono l’ingresso.

Un altro modo per entrare nei tendoni è andare a pranzo anzichè a cena, quando l’afflusso di gente è decisamente inferiore. Pranzate nei tendoni e poi rimanete fino a sera gironzolando per la fiera tra attrazioni e bancarelle.

L’ufficio turistico di Monaco ha creato un barometro Oktoberfest che indica le previsioni di affluenza per giorni e fasce orarie.

Offerta -15%
Monaco, la Baviera e la Selva Nera
23,50 €19,97 €
Acquista su Amazon
Offerta -27%
SAMSUNG
Samsung Galaxy A20e Smartphone, Display 5.8" HD+, 32 GB Espandibili,...
169,90 €124,00 €
Acquista su Amazon
Offerta -9%
Xiaomi
Xiaomi Band 5 Orologio Fitness Tracker Uomo Donna Cardiofrequenzimetro da...
32,90 €29,95 €
Acquista su Amazon
AmazonBasics
AmazonBasics - Batterie alcaline AA 1.5 Volt, Performance, confezione da...
13,79 €
Acquista su Amazon

I tendoni grandi dell’Oktoberfest

Chiunque venga all’Oktoberfest vuole entrare almeno in uno dei tendoni grandi: sono le leggende della festa della birra, dove ogni sera migliaia di persone brindano gomito a gomito, dimenticando inibizioni e barriere linguistiche.

Ognuno dei tendoni grandi è gestito dalla stessa famiglia per decenni e i proprietari si tengono gelosamente stretta la loro licenza. Un tendone resosi disponibile è quasi un miracolo, ma talvolta accade.

Ogni tendone ha il suo menu, la sua personalità, la sua atmosfera unica e una sua clientela specifica. Turisti tedeschi e internazionali, cittadini di Monaco, tifosi di calcio, ricchi e celebrità: chiunque trova il suo posto all’Oktoberfest.

Ecco l’elenco di tutti i tendoni grandi: scegliete quello che fa per voi e prenotate al più presto!

Armbrustschützen-Festhalle

La gara di balestra che si tiene ogni anno all’interno del tendone Armbrustschützen è uno degli appuntamenti più attesi di tutto l’Oktoberfest. La tradizione dura dal 1895 e diverte ancora oggi i simpatici avventori di questa tenda.

Gestori: Familie Peter Inselkammer
Birra servita: Paulaner
Posti a sedere: 5,830 coperti, 1,600 esterni

Augustiner-Festhalle

Il tendone Augustiner si è guadagnato la reputazione di “tendone più amichevole dell’Oktoberfest”, con un’atmosfera rilassata e cameriere sempre sorridenti. Alcuni pensano che sia anche il tendone che serve la birra più buona dell’Oktoberfest, forse perché viene spillata direttamente da botti in legno.

Gestori: Manfred Vollmer
Birra servita: Augustiner
Posti a sedere: 6,000 coperti, 2,500 esterni

Fischer Vroni

La carne di maiale non fa per voi ma non volete rinunciare a far festa in un tendone dell’Oktoberfest? Niente paura: basta scegliere il tendone giusto! Gli spiedini di pesce grigliato del tendone Fischer Vroni sono una vera leggenda dell’Oktoberfest.

Gestori: Johann und Silvia Stadtmüller
Birra servita: Augustiner
Posti a sedere: 2,695 coperti, 700 esterni

Käfers Wies’n-Schänke

Gestito da una celebrità di Monaco, il tendone Käfer attira con la sua atmosfera confortevole e intima (se così si può dire: è pur sempre Oktoberfest!) una clientela di vip. Celebre è anche l’anatra arrosta che viene servita in questo tendone.

Gestori: Michael Käfer
Birra servita: Paulaner
Posti a sedere: 1,000  coperti, 1,900 esterni

Hacker-Festhalle

Il tendone Hacker-Festhalle, con il soffitto azzurro decorato di nuvole e stelle, è chiamato il paradiso bavarese. La grande attrazione è il palco girevole situato nel mezzo della sala dove, a differenza degli altri tendoni, le band suonano prevalentemente rock’n’roll e questo attira una clientela più giovane, con molti americani.

Gestori: Christl and Toni Roiderer
Birra servita: Hacker-Pschorr
Posti a sedere: 6.950 coperti, 2.350 esterni

Hofbräu Festzelt

Immaginate la storica Hofbräuhaus di Monaco in versione tenda: ecco, è l’immagine del tendone Hofbräu Festzelt. Forse il tendone dell’Oktoberfest più turistico, è frequentato soprattutto da una clientela internazionale ed è l’unico ad avere uno spazio per clienti in piedi davanti al palco. Bellissime le decorazioni con piante di luppolo.

Gestori: Margot and Günter Steinberg
Birra servita: Hofbräu
Posti a sedere:  6,898 coperti (compresi posti in piedi), 3,022 esterni

Löwenbräu-Festhalle

Löwenbräu è il tendone dei leoni, intesi come il gigantesco leone (finto) posto all’ingresso che stordisce i visitatori con il suo ruggito “Löööwenbräu” e come Lions, i tifosi della squadra di calcio TSV 1860. Sarete ammessi anche se tifate per un’altra squadra!

Gestori: Ludwig Hagn and Stephanie Spendler
Birra servita: Löwenbräu
Posti a sedere: 5,700 coperti, 2,800 esterni

Marstall

Dal 2014 il tendone Marstall ha sostituito il vecchio Hippodrome, ma anche il nuovo nome rende omaggio al mondo dell’equitazione.

Marstall è infatti il nome della scuola di equitazione costruita dall’architetto di corte Leo Von Klenze, che a sua volta prende il nome dalla corsa di cavalli organizzata per festeggiare il matrimonio di Ludwig di Bavaria con la principessa Teresa Von Sachsen-Hildburghausen. Da quella storica corsa di cavalli ebbe origine l’Oktoberfest

Inutile dire che i cavalli sono il tema dominante della decorazione di questo tendone.

Gestori: Siegfried and Sabine Abele
Birra servita: Spaten
Posti a sedere: 3,200 coperti,  1,200 esterni

Ochsenbraterei (Spatenbräu-Festhalle)

Bue in innumerevoli varianti viene servito nel tendone Ochsenbraterei, impossibile da non riconoscere grazie all’enorme bue (finto) sul girarrosto che troneggia all’ingresso. Lo stravagante design di questo tempio del bue è dell’architetto monacense Rupert Augustin.

Gestori: Anneliese Haberl and Antje Schneider
Birra servita: Spaten
Posti a sedere: 5,900 coperti, 1,500 esterni

Pschorr-Bräurosl

La Rosi a cui è dedicato il tendone Pschorr-Bräurosl è la bella figlia dell’ex birraio Pschorr. In suo onore il cantante di yodel che fa divertire (o impazzire, a seconda dei gusti) i clienti di questi tendone è chiamato Bräurosl. Davvero impossibile non divertirsi al tendone Pschorr-Bräurosl!

Gestori: Georg and Renate Heide
Birra servita: Hacker-Pschorr
Posti a sedere: 6,200 coperti, 2,200 esterni

Schottenhamel

La tenda dove iniziò e ancora inizia l’Oktoberfest: nel 1867 il tendone Schottenhamel non era altro che una piccola tenda da 50 persone: oggi può ospitare circa 10000 persone!

È qui che ha ufficialmente inizio l’Oktoberfest, con la cerimonia del sindaco che stappa la prima botte di birra e al grido di “O’zapft is!” (è stappato) dà ufficialmente il permesso di iniziare a spinare in tutti i tendoni.

Il tendone più antico dell’Oktoberfest è anche il primo a essere stato dotato di corrente elettrica. L’elettricista dell’epoca potè contare su un aiutante davvero eccezionale: Albert Einstein.

Forse qualcuno viene qui sperando di trovare una illuminante teoria scientifica; tutti gli altri vengono qui per bere e divertirsi.

Gestori: Michael F. and Christian Schottenhamel
Birra servita: Spaten
Posti a sedere:  6,000 coperti,  4,000 esterni

Schützen-Festzelt

Il maialino da latte del tendone Schützen-Festzelt è una vera leggenda dell’Oktoberfest. Viene preparato secondo la ricetta tradizionale bavarese con salsa alla birra e servito con un’insalata di patate. Da leccarsi i baffi!

Gestori: Eduard Reinbold
Birra servita: Löwenbräu
Posti a sedere:  5,100 coperti,  1,400 esterni

Weinzelt

La mosca bianca dell’Oktoberfest: nel tendone Weinzelt viene servito anche, anzi soprattutto, vino. Con una selezione di più di 15 vini, tra cui raffinati Champagne e i vini delle cantine di Nymphenberg, e un trio di gestori assai famosi nella scena gastronomica di Monaco vi garantisce qualcosa di unico.

Gestori: Roland, Doris and Stephan Kuffler
Birra servita: Paulaner Weissbier
Posti a sedere: 1920 coperti, 580 esterni

Winzerer Fähndl

Nota anche come Paulaner Banqueting Tent, il Winzerer Fähndl è decorata con molta cura in autentico stile bavarese è spesso frequentata da clienti abituali e molto amata dai vip. Potreste ritrovarvi a brindare con un calciatore del Bayern Monaco!

Gestori: Peter and Arabella Pongratz
Birra servita: Paulaner
Posti a sedere: 8.450 coperti, 2.450 esterni

I tendoni più piccoli

I tendoni piccoli sono inferiori per dimensione ma non per divertimento e atmosfera rispetto ai grandi tendoni!

Ecco l’elenco completo dei tendoni piccoli in ordine alfabetico:

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare , le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

CityTourCard Munich: Public Transport & Discounts
CityTourCard Munich: Public Transport & Discounts
Take advantage of the wide range of benefits that the CityTourCard Munich has to offer. Make the most out of your trip to Munich with free travel on the public transport, plus many discounts at selected partners.
Acquista da 13,90 €