Museo Nazionale Bavarese

Un museo di prestigio in un elegante edificio neoclassico: è il Museo Nazionale Bavarese, con collezioni che ripercorrono la storia dell'arte europea.

Due millenni di arte e cultura sono esposti al Museo Nazionale Bavarese (in tedesco Bayerisches National Museum), uno dei musei più importanti di Monaco di Baviera.

Le opere d’arte e i preziosissimi oggetti personali appartenuti alla famiglia reale Wittelsbach formano il cuore della collezione del Museo Nazionale Bavarese, ma le prestigiose collezioni del museo affondano le radici ben oltre la Baviera.

Vi ci vorranno almeno un paio d’ore per visitare le 40 sale del museo, ore in cui verrà sicuramente soddisfatta la vostra sete di arte e cultura.

Un po’ di storia

È certo che già dal 1852 il re Massimiliano II avesse iniziato a pensare alla creazione di un museo di antichità tedesche; tre anni dopo battezzò questo suo progetto “Bayerisches National Museum”, nome che poi è rimasto.

Il museo originario aveva sede in un edificio di Maximilianstraße, costruito in nove anni e aperto al pubblico nel 1867. A causa di seri problemi strutturali dell’edificio e del continuo espandersi delle collezioni, il museo fu trasferito nell’attuale edificio in Prinzregentenstraße, aperto nel 1900.

Le collezioni del museo

Un tour nelle gallerie del museo, realizzate per coordinarsi stilisticamente con il periodo artistico delle opere in esse esposte, è un affascinante viaggio nella storia dell’arte europea.

Dall’antichità al Medioevo, passando per Gotico, Rinascimento, Barocco e Rococò fino ad arte del 19esimo secolo e Art Nouveau, tutti i più importanti movimenti artistici sono qui rappresentati.

Collezioni speciali sono state pensate per dare un’idea completa del fiorente artigianato artistico europeo nelle diverse epoche. All’interno del museo potrete ammirare collezioni di abiti rinascimentali, argenti di Augsburg, orologi e strumenti scientifici, armi e armature, tessuti, strumenti musicali, porcellane di Nymphenburg e Meissen e molto altro ancora.

Particolarmente interessante è la presenza di una sezione dedicata alla folk art in un museo di tale prestigio: tale collocazione restituisce a queste opere il giusto valore storico e culturale.

Non perdetevi la straordinaria collezione di presepi nell’interrato dell’edificio, una delle più importanti al mondo per la qualità artistica delle opere esposte: si tratta di 60 presepi realizzati nelle Alpi e in Italia tra il 1700 e l’inizio del Ventesimo secolo.

Un’altra opera degna di nota è la cassettina scandinava di Santa Cunigonda realizzata in avorio e bronzo dorato, risalente a più di 1000 anni fa.

Mappa

Alloggi Museo Nazionale Bavarese

Cerchi un alloggio in zona Museo Nazionale Bavarese?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Museo Nazionale Bavarese
Mostrami i prezzi