Residenz, il Palazzo Reale

Residenz, il Palazzo Reale

Scoprite com’era la vita di corte dei re bavaresi visitando Residenz, il magnifico palazzo che domina la Max-Joseph-Platz, nel cuore di Monaco.

Per sei secoli la ricca e potente famiglia Wittelsbach, la dinastia regnante di Baviera, visse nella sontuosa Residenz.

Rivivete il fasto della vita di corte visitando questo grandioso palazzo nel centro di Monaco, che conta più di cento stanze, un teatro rococò, eleganti giardini, le sale del tesoro con metalli e pietre preziose e un salone riccamente affrescato con un’importante collezione di statue antiche.

Lasciatevi ammaliare dalle opulente decorazioni di queste sale centenarie, in un tripudio di opere che ripercorre la storia dell’arte europea dal rinascimento al neorinascimento, passando per barocco e rococò.

Con i suoi tesori, le sue stanze ricche di storia e cultura e alcuni tra i musei più interessanti nel panorama culturale della città, la residenza reale di Monaco è davvero un’attrazione imperdibile durante una vacanza nella capitale bavarese.

Un po’ di storia

La Residenz di Monaco era in origine un piccolo castello costruito nel 1385 nella parte nord-orientale della città (Neuveste). Nei secoli venne ampliato, ristrutturato e arricchito di arredi e opere d’arte fino a diventare il sontuoso palazzo signorile che oggi ammiriamo.

Fu abitato dai regnanti bavaresi della dinastia Wittelsbach fino alla caduta della monarchia avvenuta nel 1918.

Il palazzo venne seriamente danneggiato durante la Seconda guerra mondiale.

Visita alla Residenza Reale di Monaco

Il fulcro di una visita al palazzo reale di Monaco è senz’altro il Residenzmuseum, che raccoglie in 90 sale i simboli della ricchezza, dell’ambizione politica e degli interessi culturali dei regnanti di Baviera. Nel corso della vostra visita al museo potrete visitare (oltre al magnifico Antiquarium di cui vi parleremo più sotto):

  • Chiesa di corte, oggi usata come sala da concerti
  • Appartamenti del principe elettore
  • Stanze Preziose, sei sale affrescate da François Cuvilliés, artista rococò più apprezzato dell’epoca
  • Galleria degli Antenati, con i ritratti dei regnanti bavaresi.
  • Reichekapelle, bellissima cappella con un originale organo cinquecentesco
  • Stanza di pietra, una raffinata stanza in stile rococò

Calcolate almeno due ore per una visita completa del museo.

Visitati i saloni reali, passate ad ammirare il tesoro di corte custodito nelle Schatzkammer. Le camere del tesoro reale espongono più di 1200 oggetti preziosi, tra monete, gioielli e persino uno stuzzicadenti in oro, ma il pezzo che attira più turisti è senz’altro la corona reale.

Uscite poi a prendere un po’ di sole o ad osservare la gente che passa negli eleganti giardini all’italiana del palazzo, abbelliti da fontane, statue, aiuole fiorite e padiglioni. Passeggiate lungo i sentieri ghiaiosi dei giardini per un po’ di relax, proprio come facevano un tempo i nobili inquilini del palazzo.

Antiquarium

Vi ci vorrà qualche secondo per riprendervi dallo stupore non appena varcherete la soglia d’ingresso all’Antiquarium, la sala più antica della residenza reale di Monaco. Questo splendido salone con la sua volta a botte affrescata e le ricche decorazioni non potrà non lasciarvi a bocca aperta. Viene considerata la più bella sala in autentico stile rinascimentale a nord delle Alpi.

Fu il Duca Alberto V a voler costruire l’Antiquarium: questo enorme salone lungo 66 metri doveva servire alla sua collezione di statue antiche. I lavori iniziarono nel 1568 e durarono tre anni.

I suoi successori decisero che la sala poteva avere una funzione più ricreativa e la trasformarono in un salone per feste e banchetti, con l’aggiunta di nuove decorazioni e affreschi.

Teatro Cuvilliés

All’interno della residenza reale di Monaco si trova il teatro rococò più bello di Germania: è il magnifico Teatro Cuvilliés, così chiamato dal nome dell’architetto incaricato del progetto, François Cuvilliés.

È un tripudio di oro e velluto, con drappeggi, putti, decorazioni lignee, colonne e baluaustre: provate a immaginare lo splendore di questo teatro illuminato da 1300 candele, come si presentava in passato!

Fu il principe elettore Massimiliano III a voler dotare la corte di Monaco di un nuovo teatro dell’opera, inizialmente riservato esclusivamente ai membri della corte.

Fu costruito tra il 1751 e il 1755 ed inaugurato con la rappresentazione dell’opera italiana “Catone in Utica”; qui si tenne anche la prima rappresentazione dell’opera “Idomeo di Re Creta” di Wolfang Amadeus Mozart.

Vecchio o Nuovo?

La visita al Teatro Cuvilliés consente l’accesso all’auditorium del teatro originale, da cui è possibile ammirare i quattro ordini di palchi.

Purtroppo il teatro fu seriamente danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale. Le decorazioni lignee e altri arredi furono tolte per sicurezza: dopo la guerra furono riportate al loro splendore originario con un restauro durato più di due anni e riassemblate in un nuovo teatro nell’ala “Apothekenstock” della residenza reale.

Il teatro originale, che era stato concepito all’epoca della sua costruzione come il nuovo teatro dell’opera, viene oggi chiamato “Antico teatro della residenza” per distinguerlo dal più recente teatro del dopoguerra.

Biglietti d’ingresso

I biglietti per la Residenz di Monaco si acquistano alla biglietteria del palazzo reale. È possibile scegliere tra il biglietto singolo che dà accesso al Residenz Museum o tra diversi biglietti combinati che comprendono anche il Tesoro e il Teatro Cuvilliés. L’ingresso ai giardini reali è gratuito.

I possessori di Monaco City Tour Card hanno diritto ad uno sconto sul biglietto d’ingresso, valido indifferentemente dal tipo di biglietto scelto.

Essendo un’attrazione turistica molto visitata, la Residenza di Monaco di Baviera è inserita in moltissimi tour guidati della città.

Biglietti & Tour
da 23 €
Mostra dettagli
L'esperienza di una guida divertente con una cameriera dagli ex re e gli elettori di Monaco di Baviera Residenz. Durante un tour delle suite si ottiene un viva impressione sulla vita di corte passata, cerimoniale e l'etichetta.
Valutazione turisti
Categoria Tour a piedi
Località Monaco di Baviera
da 51,6 €
Mostra dettagli
Godetevi un concerto di 1 ora di capolavori classici al Residenz di Monaco di Baviera. Esplora la Residenz e la Casa di Wittelsbach. Si può anche optare per godere di una cena.
Valutazione turisti
Categoria Proposte di cena
Località Monaco di Baviera
da 79 €
Mostra dettagli
Nel cuore di Monaco: Residenz Serenade. Godere di un concerto di musica classica nella Hofkapelle, dove Mozart stesso usato per giocare, poi godere di una degustazione cena o birra e vino!
Categoria Proposte di cena
Località Monaco di Baviera

Come risparmiare sul biglietto d'ingresso

Dedicate a chi intende visitare Monaco di Baviera, le carte sconto consentono di risparmiare sugli ingressi alle più importanti attrazioni turistiche, sui mezzi di trasporto e sulle principali attività.
Residenz, il Palazzo Reale è una delle attrazioni incluse nella Monaco City Tour Card.

Dove dormire vicino Residenz, il Palazzo Reale

Cerchi un Hotel vicino Residenz, il Palazzo Reale? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Residenz, il Palazzo Reale