Metropolitana Monaco di Baviera

La metropolitana di Monaco di Baviera è stata costruita negli anni settanta e si divide in U-Bahn, la metropolitana cittadina, e la S-Bahn, la metropolitana regionale.

I biglietti si acquistano nei distributori automatici, nelle edicole o presso gli sportelli Zeitkartenstelle. PEr quanto riguarda i costi, ci sono 4 zone tariffarie e la zona bianca, Innenraum o Weisse Zone, è la più interna.

Il biglietto può essere giornaliero, Tageskarte, ed è valido dalle 9 del mattino alle 6 del giorno successivo, oppure valido per 3 giorni, ed una valida alternativa per i turisti.
Inoltre si può optare per un biglietto Single, per una sola persona, o Partner, valido per massimo 5 persone.

La maggior parte delle linee metropolitane, comprese quelle per l’aeroporto e tutti i bus notturni, così come gli autobus, sono accessibili ai disabili e le stazioni sono dotate di ascensori.

La Munchner VerkehrsVerbund (MVV) è la società che gestisce la metropolitana di Monaco di Baviera e le linee della U-Bahn e della S-Bahn.

Mappa della Metropolitana di Monaco di Baviera

Per scaricare in PDF e stampare la cartina della Metropolitana di Monaco di Baviera, clicca sul bottone di seguito.
Mappa della Metropolitana

U-Bahn

  • U1 Olympia-Einkaufszentrum – Mangfallplatz
  • U2 Feldmoching – Messestadt Ost
  • U3 Olympia-Einkaufszentrum – Fürstenried West
  • U4 Westendstrasse – Arabellapark
  • U5 Laimer Platz – Neuperlach Sud
  • U6 Garching-Forschungszentrum – Klinikum Grosshadern

S-Bahn

  • S1 Ostbahnhof – Freising / Flughafen München
  • S2 Petershausen – Erding
  • S4 Mammendorf – Ebersberg
  • S5 Herrsching – Holzkirchen
  • S6 Tutzing – Kreuzstraße
  • S7 Ostbahnhof – Wolfratshausen
  • S8 Geltendorf – Flughafen Munchen
  • S20 Pasing – Deisenhofen
  • S27 Hauptbahnhof – Deisenhofen
  • A Dachau – Altomunster
Condividi Metropolitana Monaco di Baviera su
Durante l'Oktoberfest, a Monaco di Baviera è presente anche la Polizia ...
Appena fuori dal Centro Storico di Monaco sono centinaia le attrazioni ...
La prima edizione Il 12 ottobre 1810 il principe ereditario Luigi, per ...